È trascorso un anno dal quarto trasloco e qualcosa meno dall’ultimo articolo. Da allora gironzolo intorno al cassetto delle posate con l’intento di memorizzarlo e allerto i pensieri che prima o poi li farò più seri.

Gli ambienti che mi circondano cominciano ad essermi familiari, si trasformano, si allargano e mi offrono lo spazio per rendere omaggio alla mia creatività.

Frida Kahlo, in questa fotografia è bellissima e ho voluto omaggiarla di una fetta di anguria fresca e rossa come la vita dev’essere.

Viva la vida 😘

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn