aromi in sale

 

E’ verissimo, la scorsa settimana non ho compiuto alcun progetto di autoproduzione.

Ho dovuto produrre su altri fronti e sono sicura che mi scuserete per questo.

E oggi?

Oggi è tempo di far fruttare in tutti i modi le piante aromatiche che sono cresciute nel mio super vaso e nel giardino del vicino (molto vicino).

 

orto verde del vicino

 

Già, perchè a un buon barbecue non può mancare un pizzico di sale colorato e profumato!

 

Ingredienti:

tenete presente che ognuno usa quel che vuole secondo i suoi gusti e disponibilità, per cui quello che vado ad indicare di seguito è soggettivo, ok?

un vasetto di vetro con coperchio per la conservazione

100 grammi di sale grosso preferibilmente quello rosa dell’Himalaya

qualche foglia di salvia, rosmarino, timo, prezzemolo e quel che c’è

del pepe perchè no e se vi va anche dell’aglio non sarebbe male.

 

Come fare:

Innanzitutto laviamo tutto e lasciamo asciugare un bel po’ di ore le nostre foglie.

Il timo lo andiamo pero’ anche a seccare (usate sole o forno)

Poi inseriamo tutto in un frullatore o nel caso del bimby 1 minuto velocità 10

Lasciamo asciugare il composto (a cui avremo aggiunto anche il timo precedentemente seccato) su una carta assorbente distribuendolo bene) per tutta la notte e poi mettiamolo nel vasetto.

 

Nella drogheria sotto casa un vasetto di 200 grammi di sale aromatizzato 4 euro!

 

Ciao a tutti, felice fine settimana

 

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn