Non saprei immaginare una vita senza il cinguettio di un uccellino.
Così, ho voluto provare a fare questo uccelletto che abbiamo chiamato Azzurrino….

Serve del feltro azzurro e giallo, del pannolenci per le ali e per i tondini degli occhi, del filo bianco (anche meno grosso di quello che ho usato io che sta sicuramente meglio), due corallini per fare le pupille, della colla a caldo e vi siete assicurate un cinguettio dentro casa ….. in onore della primavera.

Cominciamo?

Tracciate la forma del vostro uccellino su un cartoncino, poi riportate due copie su feltro azzurro. Avvicinatevi alla luce e infilate il filo nell’ago…. che fatica che faccio…., cucitelo quasi tutto e prima di chiudere il giro, infilate del cotone. Io non ho voluto chiudere la coda. Fate voi.


Terminato il giro, dicevo, lasciate avanzare del filo o comunque aggiungetelo per appenderlo (se vorrete appenderlo).Fate le ali con il pannolenci panna e puntatele sul corpicino dell’uccellino, create poi due tondini con il pannolenci e con un po’ di colla a caldo, li puntate di quì e di là. Poi sarà la volta dei due coralliniPer il becco fate due triangolini uguali, li unite sulla parte liscia con della colla e poi aggiungete un pizzico di colla sul bordo dell’uccellino e li attaccate.

Idem per le due zampette, due triangolini e un pizzico di colla ed ecco quà!

L’uccellino azzurrino!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn