frutta.secca

 

Ci siamo, mercoledì già si riesce a vedere e, più che altro a sentire.

Tocca rimboccarsi le maniche, armarsi di coraggio e affrontare il rientro ufficiale al lavoro.

 

E per renderlo il meno traumatico possibile, oggi preparerò una borsa piena di positività in cui metterò una fiammante nuova agenda rossa, un quaderno gonfio di pagine bianche per riempirlo di pensieri colorati, pezzi di pensieri che parlano del mio vagare in questo nuovo anno e, siccome sono reduce dalla lettura di Marco Bianchi “io mi muovo 10 minuti per 30 giorni “, mi preparerò dei sacchetti di frutta secca così da placare la fame a metà mattina ed evitare imbarazzanti e improvvisi brontolii.

 

io mi muovo

 

Dopodichè, sarà il turno di Viola che da giorni mi ripete che all’asilo non ci vuole andare.

Dopo giorni di randagismo totale è difficile anche per lei tornare alla normalità.

Ma le ho promesso che oggi preparerò i suoi biglietti di invito al suo compleanno da lasciare negli armadietti dei suoi amichetti …… pare si sia convinta.

 

Ebbene, pronti via …..

e se a non essere convinti siete voi, potete sempre pensare di chiedere un passaggio alla Befana ….

 

Bon voyage !

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr