Come un birillo

time for change
Da quando i preparativi per il trasloco hanno cominciato ad esprimersi, non ho una gran voglia né di fare la spesa, né di preparare la cena. Un giorno sono qui e un giorno sono là. E poi c’è anche il giorno in cui son più di là che di qua.  Questo continuo trottare da un posto all’altro, sta subdolamente  mordicchiando  il mio spirito e la mia buona memoria. Da qualche giorno, annoto cose che son da fare ovunque mi capiti di trovare un pezzo di carta per poi concedermi la soddisfazione di tracciare una riga blu su quanto sono riuscita veramente a realizzare.  Solo allora riaffiorerà l’entusiasmo del cambiamento  in corso. Perché, come dice Charles Darwin “non è la specie più forte a sopravvivere e nemmeno quella più intelligente, è la specie che risponde meglio al cambiamento” .

E siccome io e Viola siamo una squadra, io risponderò meglio che posso, mentre lei si occuperà di tenermi in piedi.

Scappo, vado a fare la spesa.

 

 

timeforchangeviola

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

4 Comments

  1. Cara!!!! Con tutta la frizzante energia che hai e che doni a chi ti legge sono sicura che l’entusiasmo per il cambiamento si farà presto sentire.
    Un grande abbraccio

  2. Di tanto in tanto fermati e togliti i pesi di dosso, diventa così leggero che la tua anima possa volare e tu possa sollevarti dalla nebbia delle abitudini.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*