Ciao amici di violacreativa, come state oggi?

Io sto bene, la mia casa è lustra lustra e pur sapendo che durerà quanto il mio buonumore, sono soddisfatta del mio operato.

L’unico elemento che stona è Otto Puzzotto.

Devo assolutamente approfittare di questa magnifica giornata per farlo nuovo nuovo….

 

 

Oggi, sfogliando un libro, ho trovato dei petali di viola e, dopo averli osservati intensamente, cercando di risalire al giorno in cui l’avevo messa proprio lì, mi è venuta un’ideuzza.

Ho pensato che i petali somigliano vagamente (per consistenza) ai miei amatissimi tovaglioli. Mi è venuto in mente alla quantità innumerevole di fiori che ci salutano la mattina da dietro quelle siepi,  a quanti se ne hanno a disposizione a casa della nonna e  quanti di questi, siano spesso buttati via (dopo essere stati recisi e messi in vaso ad esempio). Fiori da aprire, petali da recuperare per farne unici e meravigliosi biglietti d’auguri o quadretti da appendere o, perchè no, avendone a disposizione veramente tanti, si potrebbe pure azzardare un quadro da appendere in sala.

 

 

Ora io vi voglio portare il mio esempio anche se, l’intenzione è quella di darvi lo spunto per fare cose molto più belle.

Lo dico perché, credetemi, se con pazienza sbucciaste (passatemi il termine) delle rose per recuperarne i petali e le metteste a riposo in un libro e poi, in un momento di   f o l l i a   creativa

vi venisse in mente di riaprire quel libro…..

ne potreste ricavare un collage coi fiocchi (anzi con i petali).

 

Quindi, ora io vi dico di seguito come ho fatto, poi voi dovete promettermi di

l a s c i a r e    a n d a r e    l a    f a n t a s i a.

C h i u d e t e   g l i   o c c h i    per un momento e pensate a che materiale perfetto sarebbe un petalo lavorato a decoupage….

 

  • costi ?

  • nessuno !

  • e le sfumature?

  • ci pensa Madre Natura!

 

M a t e r i a l e    p e r   u n    q u a d r e t t o

 

  • petali già asciugati
  • cartoncino
  • pennello
  • colla per decoupage e vinavil
  • vernice lucida per decoupage
  • bottoni, lenticchi o quel che c’è

 

 

P r o c e d i m e n t o 

Dopo aver recuperato un fiore, averne tolto con delicatezza i petali e depositati in un libro per qualche giorno, prendiamo il nostro cartoncino (la dimensione che più ci piace);

facciamo un po’ di prove con i nostri petali e il materiale scelto per il bocciolo….

 

 

 

 

Una volta che abbiamo deciso, prendiamo il pennello piatto e la colla da decoupage.

Non serve mettere sotto la colla, basta applicarla sopra il petalo e vedrete che rimane ben adeso al cartoncino (a differenza della foglia che invece non trapassa).

 

 

 

 

Attacchiamo con la colla vinavil o quel che preferite il bocciolo scelto e lasciamo asciugare il tutto.

Daremo quindi una mano di vernice lucida.

 

 

 

Ed ecco il quadretto:

 

 

 

Che ne dite? Vi ho dato un’idea carina?

A presto!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn