E poi domani arriva Ottobre

 

…. che quasi inaspettatamente,

con una lavata di testa e urla impietose,

ci riacciuffa riconducendoci alla vita di tutti i giorni.

 

un desiderio per ogni foglia cadente

Ottobre è un mese che mi scalda e che scuote con ardore la mia buona volontà; i colori in questo periodo sono così generosi di sfumature incredibilmente eccitanti da non potermi esimere dall’accoglierli con un grande abbraccio;  pare che questa, sia una stagione malinconica, ma che se presa per il verso giusto, saprà emozionare anche i più scettici e superficiali degli esseri umani.

Basterà ad esempio saper cogliere, attraversando un viale alberato, le molteplici tonalità di tinte che la natura ci regala, anno dopo anno, respiro dopo respiro.

Un viale silenzioso che ci riempirà di un beato senso di calore, accoglienza, sicurezza e forza,  una miscela ricostituente portentosa che servirà a rinnovare con lentezza corpo e spirito. 

Non so voi, ma la mia casa in ottobre si anima di odori e profumi nuovi, di voci, di luci soffuse, di zucche sulla credenza, di deliziosi dolcetti di pasta sfoglia nel forno, di ampi bicchieri desiderosi di essere scaldati da una cascata di vino rosso.  Gli abiti si fanno meno leggeri e i piedi sono smaniosi di affondare dentro morbide pantofole. Ottobre è  un periodo che si sposa perfettamente con il mio essere. Una stagione romantica, accomodante come i sofà di una volta, che brulica di emozioni anche se sta ferma, riflessiva al punto da convincersi che nulla nella vita giunge per caso e ottobre combacia esattamente con quello di cui avevo estremamente bisogno: un frullato di positività, voglia di fare e un’ innaffiata di fantasia, bella o brutta che sia.

 

la pioggia disseta la terra

Come vedete sono sopravvissuta, non sono stata di parola sulla data del mio rientro, ma quel che è importante è che il trasloco è finito, anche se non vi nascondo che riuscirei a trovare abbastanza energia per organizzarne un altro.

I nuovi passi di danza li sto percependo giorno per giorno, ma non li ancora memorizzati, ci vorrà tempo e tanta pazienza. Cerco di allontanare la malinconia a colpi di pedalate e addominali concentrandomi (da ferma lo giuro),  su dettagli più importanti del mero e banale contorno.

Faccio esattamente le cose che ero abituata a fare, il lavoro, seppur su una filiale diversa è lo stesso, uso sempre la bicicletta, Viola si è inserita (e bene) in un altro asilo e i pomeriggi siamo libere di usare il tempo per stare insieme. Ho dipinto alcune pareti della nuova casa di ocra, la cucina è minuscola e deliziosa e vorrei applicare delle piastrelle colorate per renderla ancora più mia.

Le scatole girano ancora in attesa di trovare una collocazione.

Otto il monello, è andato dal barbiere ed è quasi irriconoscibile; abbiamo un giardino immenso in cui ci si può perdere e il vantaggio è che non lo devo portare più fuori, ma combina delle marachelle imbarazzanti: fa sparire dalle tavole imbandite (e quel che è peggio è che non è la mia di tavola!), interi cestini di pane, urina in posti inopportuni e se ne va al parco per conto suo. Pensate che l’ultima volta l’ho sorpreso sull’altalena …. una fatica per convincerlo che doveva cedere il posto ai bambini!

 

the show must go on

Che dire di più, un po’ provati lo siamo, ma mai abbastanza per negarci un po’ di sana ironia!

E visto che comincia a fare freddo, Vi copriamo di baci.

A prestissimo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

11 Comments

  1. Yuppyyyy bentornata carissima!! Bacione

  2. Spero di non avervi portato solo freddo e acqua! Grazie, buona settimana!

  3. BENTORNATA!!!!! sono contenta che sia andato tutto bene!!!!
    un bacione!!!!!!!!

  4. Finalmente! Stavo cominciando a preoccuparmi … Bentornata e non scappare più. Su Hobby & Fantasia ci sono grosse novità, ha cambiato casa e look. Quando hai tempo vieni a farmi visita su http://www.meryweb.com
    Ciao, un bacione, a presto!

  5. Yeeeeee!!!!!! Bentornata…. mi mancavi 🙂
    Un grandisssssssimo abbraccio

  6. Non scappo più’ …. Forse…. Hai hi, corro da te!

  7. Ma sei diventata ancora più ……mhhhhhh……intraprendente !!
    La creatività sta “esplodendo” ogni giorno sempre più.
    Rimettiamoci in pistaaaaaa…..

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*