Eroi d’Italia, Italiani uniti. Che Dio ci salvi.

Il mio , voleva essere un blog creativo,

un blog leggero, che portasse allegria; un blog che rendesse le mie (e spero le vostre) giornate spensierate.

Non sono all’altezza di parlare di politica ma in fondo, qui non si tratta più di politica e non si può far finta di niente.

La politica credo sia morta e sepolta da troppo tempo, insieme ai nostri sogni.

Sogni che, con sacrificio, stavamo tentando di concretizzare, soprattutto per i nostri figli.

Sogni demoliti a colpi di schiaffi, frustrazioni, repressioni e  suicidi, troppi.

Sogni barattati con tangenti, con banche, auto di rappresentanza,

diamanti ed escort statali vestite da “maestrine”.

Sogni che avranno lo stesso destino della nostra Costituzione; sogni destinati a morire.

Sogni che ci sono stati rubati con l’inganno, da ladri che dovrebbero ridarci tutto indietro e con gli interessi.

Proprio come fanno con noi.

Senza sogni e senza speranza dove si può andare?

 

Mio Dio, perchè ci hai abbandonato in questo liquame corrotto?

 

Leggo che il PDL sta cercando un nome nuovo da dare al partito:

EROI D’ITALIA.

Auguri.

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

2 Comments

  1. guarda…è giusto cercare di essere positivi spargendo positività con bei pensieri..ma non solo
    ho l’impressione che le persone siano così nauseate da quello che succede nella politica che semplicemente non se ne interessano più…non ascoltano più. é come se fossimo tutti sotto anestesia. poi arrivano le elezioni e la gente non va a votare e quelli là contibnuano a fare i comodi loro. apprezzo molto questo articolo. vorrei tanto che cambiasse qualcosa…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*