sassolini mostrini

Scommetto che vi siete già adattati al tempo e se così non fosse, c’è poco da fare se non quello di accettare che da qui a poco ci toccherà accendere il riscaldamento. Nei grandi supermercati si vedono già le stufe, gli scaldini per il bagno e legna da ardere a volontà. E voi siete pronti? Siete pronti a scaldare la vostra casa di zuppe di legumi, di risotti fumanti con la zucca, di mele al forno e di castagne arrosto?

Come sapete bene, io mi sono già piacevolmente adattata a questo periodo così sornione e confido che questo week end sia l’inizio di un cammino verso un’ inverno caldo di emozioni  e sapori.

Quest’oggi ho raccolto qualche sassolino liscio e tondo con l’intento di rappresentare quei piccoli “nerini del buio” dello splendido film “il mio vicino Totoro“.

Un film sorprendente, delicato, a tratti poetico. Consiglio di vederlo a  grandi e piccini (dai 5 anni in su).

Che dire, io e Viola ci siamo divertite, voi che fate? Vi aggregate? Servono sassolini, occhietti e uniposca (o quel che volete).

sassolini animati

 

Per i miei collage ho scherzato con le opere  fotografiche di Helmut Newton , mentre, la foto qui sotto a sinistra è di Toby  Melville che cattura Valentino e la sua Yamaha vincitori nel luglio 2005 del Gran premio d’Inghilterra.

sassolini su cornici
il mio vicino Totoro

 

 

Buon fine settimana e ricordatevi la pasta sfoglia!

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr