Buon lunedì amici cari, mancano 15 giorni a Natale !

Siete carichi? Io ho proprio voglia di assaporare deliziosi pranzi intrisi di affetto, di chiacchiere, di schiamazzi, di canti, di mandarini, di cannella e di arachidi.

Ho voglia essenzialmente di pace.

Ecco di cosa ho bisogno.

Di pace.

E voi?

Cosa vi aspettate da questo Natale?

 

Ma per ora, sfoghiamoci con quello che abbiamo.

Io sono sommersa di carta, di quotidiani e, come potrete immaginare, di tanti, troppi tovaglioli di carta.

E allora ho pensato di fonderli insieme allegramente e di creare un segnaposto originalissimo!

Ecco la violaidea di oggi!

 

 

Cosa serve

        • quotidiano
        • tovaglioli di diversi colori (i miei sono verdi e rossi)
        • una bacinella (di quelli usa e getta tipo della verdura in plastica) con dell’acqua e della colla vinilica (un cucchiaio)
        • spugna da cucina che poi butterete
        • guanti usa e getta
        • colla a caldo
        • rametti secchi
        • brillantini
        • un cartoncino e un pennarellino per scrivere il nome

 

Come fare
  • Per prima cosa preparate la bacinella di acqua con la colla vinilica e mescolate.
  • Mettete nella bacinella, insieme all’acqua, la spugna.
  • Strappate con le mani delle strisce di tovaglioli e quotidiani (per lungo)
  • Ora, sul top della cucina, sovrapponeteli tra loro (io ho fatto in modo che il primo strato fosse verde, poi ci ho messo una striscia di quotidiano e poi una striscia di tovagliolo rosso; questi sue ultimi li ho ripetuti un paio di volte);
  • Mettete i guanti, afferrate la spugna, strizzatela leggermente e poi passatela sul mix di quotidiano e tovagliolo (come nella figura sotto).

 

              • Ora che sono intrisi d’acqua, arrotolateli tra loro, così:

 

 

              • Una volta arrivati alla fine, strizzatelo e date forma alla base  (lasciate piuttosto morbido il lato opposto).

 

 

              • Aiutandovi con un rametto, con delicatezza andate a dividere (quel che riuscite) le parti che già sono staccate, ma voi dividetele ancora di più creando l’effetto di un fiore che si apre.
              • Prima di metterlo sul calorifero per farlo asciugare, date una spolverata di brillantini (sciolti da spargere o usate lo spray);

 

              • Quando sarà asciutto, applicate lateralmente dei rametti con la colla a caldo.
              • Mettete la vostra opera (che dovreste ripetere per numero di posti a sedere) a fianco al piatto, senza dimenticarvi di mettere sotto ad ognuno un cartoncino con il nome.

 

 

Vi piace?

Pensate a quante cose si possono fare con la carta, senza spendere troppo!

Un bacio

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn