Quanti di voi, in prossimità di una giostra per bambini, se l’è data a gambe o ha cercato di distrarre il pupo mostrandogli qualcosa sul lato opposto?

Qualcosa che addirittura non esisteva!?

Bhè, non so voi, ma a me è capitato e ricapitato

fino a quella volta ….. quella in cui è stata Viola a distrarre me sul lato giusto!

E  da allora, “in carrozza!”

 

 


 

 

Però devo ammetterlo, nonostante il leggero mal di stomaco iniziale, è bellissimo farli felici questi marmocchietti !

E allora non mi resta che augurarvi “Buone giostrine amici violeggianti e chissà che ci si possa pure riconoscere tra un giro e l’altro!

Ev

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn