Per la colazione della domenica ….

Ecco la ricetta dei Pancake che ho cucinato con l’ausilio del Bimby; di norma, la preparo per colazione la domenica mattina, ma questa volta ho fatto un’eccezione per Cristiana che è venuta da noi ieri sera a cena.

L’unico inconveniente, l’odore post cottura anche se poi ho rimediato con la pozione magica , che l’ha mandata via.

Metterli a tavola dà un tocco speciale e un po’ States alla nostra tradizionale colazione,

preparate questi ingredienti:

– 225 g Farina
– 1/2 Bustina Lievito per Dolci
– 50 g Zucchero
– 1 Uovo
– 15 g Burro
– 300 g Latte
– Burro per cuocere q.b.

E procedete così’:

Metti il burro nel boccale. 1 Min. 70° Vel. 1.
Aggiungi il latte, l’uovo, lo zucchero, la farina e il lievito. 30 Sec. Vel. 6.

Spatola e impasta ancora. 5 Sec. Vel. 6.
Fai scaldare una piastra liscia o una padella antiaderente.

(i miei supervisori durante la cottura)

Imburrala e versa con un mestolino un po’ dell’impasto formando dei dischi da circa 8 cm.
Fai cuocere i pancake 1 Min. per parte.

Imburra di nuovo e ripeti l’operazione fino alla fine dell’impasto.
Io li ho messi sulla carta assorbente così da togliere un po’ di burro superfluo, poi l’ho impiattato così:


gnam gnam

io ci ho messo la nutella ma sappiate che il succo d’acero, il miele o la marmellata sono gli ingredienti autoctoni che fanno dei pankake, una colazione deliziosa!

ronf ronf


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

1 Comment

  1. Io non ho il mitico Bimby ma i pancake li faccio comunque….
    Per velocizzare la cottura utilizzo la lasagnera (non sono sicura che si chiami così)messa storta su 2 fornelli.Riesco a cuocere 4 pancake contemporaneamente.
    Ah, dimenticavo …,utilizzo il minipimer e frullo tutto in una brocca di plastica, quelle per misurare i liquidi e verso direttamente in pentola, imburrata solo all’inizio per i primi pancake che poi dispongo uno sopra l’altro come per formare una torre.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*