Ciao a tutti, come state?
Ieri non sono riuscita a fare nulla di quello che avevo in testa da condividere e realizzare con voi perchè ho avuto diverse cose da sbrigare e ieri sera, dopo che ho messo a letto la mia piccola Viola, ho spento il mio PC e mi sono addormentata sul divano…
Ma oggi io e Viola siamo pronte per mostrarvi la nostra nuova amichetta….

Cosa serve?
Carta di giornale, quella che volete, sfogliate e strappate
Colla liquida e mista ad acqua e pennellino
Bottoni (due uguali)
mini pezzettino di pannolenci rosso
forbici
cartone (retro dei biscotti ad esempio)
nastrino per appendere
macchinetta per fare il buchino nel cartoncino
vernice lucida

Procedimento

servendovi di questa foto, tracciamo a grandi linee la civetta sul nostro cartoncino
(NB ripensandoci, direi che è il caso di tracciarla sul cartoncino colorato e non come ho fatto io, così se dobbiamo appenderlo, non si vede il retro colorato)


ritagliamola


prendiamo la nostra carta di giornale e semplicemente la strappiamo a pezzetti e ricopriamo con la tecnica del collage la nostra sagoma (usate il pennello con acqua e colla che avrete precedentemente diluito e mescolato per benino); ricordate di passare anche sopra con la colla dopo averla attaccata


una volta terminato il lavoro di copertura, prendiamo la vernice lucida trasparente e passiamola su tutta la civetta. Lasciamo asciugare e poi mettiamo della colla non diluita dove incolleremo i nostri occhi bottoni


tagliamo un triangolino di pannolenci e attacchiamolo al centro per fare il becco


tagliamo un quadratino di cartoncino, facciamo un buchino e passiamo il nastrino; poi lo incolliamo sul retro così


e appendiamo la nostra dolce civetta


il mio consiglio è di pensare a quante cose potete fare con semplici passi e con i vostri bimbi da appendere al vostro albero usando carta magari più natalizia.

Cuori, alberelli, stelle, quante cose da appendere facendo la gioia dei vostri bambini e delle vostre tasche…. per non parlare della soddisfazione …..


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn