La pizza della domenica

Come vi dicevo, la domenica sera, da me, si mangia la pizza! La pasta mi viene sempre molto bene, anche perchè con il Bimby, è quasi impossibile sbagliare! Ed ero così smaniosa di risparmiare più tempo possibile per i prossimi giorni, che ne ho fatte ben quattro, di cui tre, messe nel surgelatore.
Gli ingredienti sono gli stessi indicati nel libro base, io però faccio un misto di farine tipo questo:

Dose per una pizza rotonda:

50 farina riso
100 farina 00
150 farina Manitoba

quindi, per una teglia rotonda o rettangolare (per due persone), 300 di farina tutta uguale o come sopra, viene benissimo, 160 grammi acqua, mezzo panetto di lievito di birra fresco, 5g sale, 5g zucchero, 10 g di olio extra vergine di oliva.

Procedimento come da libro base TM31 (il modello del bimby)

Acqua, olio, lievito, zucchero, sale amalgamare: 5 sec vel 3
Impastare 3 minuti velocità spiga

Io, che preparo la pasta verso le 14:00, la metto, chiusa in una ciotola di ceramica con della pellicola trasparente fino a quando non la devo preparare (spesso addirittura la sera). Quando la voglio fare particolarmente buona, come suggeritomi dal mio amico Leo, quando la tolgo dal frigo, la metto stesa e pronta sulla teglia e poi inumidisco un canovaccio e lo stendo sopra la pasta per una mezz’ora. Poi la farcisco con passata, olio, origano, mozzarella mista bufala e, se ho qualcosa tipo olive o altro. Poi la metto per mezz’ora a 200 nel forno già scaldato.
E voilà, la mia pizza è proprio buona!
Buona settimana!


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr

4 Comments

  1. Patrizia valli

    9 ottobre 2011 at 09:27

    …e’ buonissima la pizza che mi hai consigliati!!! Ho invitato per una chiacchierata 10 persone ed ho offerto loro la pizza consigliatami !!! Ho fatto un figurone!!!! Inoltre volevo complimentarmi con te perché sei bellissima !!

    • Accipicchia, che azzardo e che audacia…. Brava
      Usalo sto bimby…. Gli manca solo che non frigge
      e non parla ma questo forse e’un bene!

  2. Ti ricordo che l’olio extravergine migliore modestamente l’ho solo IO !
    Dimenticavo in lattine di 3 e 5 KG.
    Un bacione a Viola, a te e …. basta.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*