Dalla camera sento provenire una vocina e una risatina.

mamma?

Mi piace lasciare sul cuscino di Viola una cosina diversa ogni giorno, una foto di me e papà sorridenti, un pezzo di giornale che raffigura un animale, un peluche, oppure metto un nanetto che guarda da dietro la porta.

E il risultato è che lei ride, ride e ride.

E’ gioiosa la mia bambina appena sveglia.

Oggi ad esempio, ho messo un uccellino che ci ha “regalato” un moraccione per strada.

Se schiacci un pulsantino si illumina e cippa.(ho percorso l’intero tratto di strada con il cip cip)

 

Arrivo Viola, ti è piaciuto il giochino?

Si

(come mi piace quando dice questo si un po’ serpentino… è una parolina nuova nuova da un paio di settimane e io sono così fiera, proprio come una una mamma vera)

 

si fa merenda? Ecco qua quel che ti ho preparato

 

 

 

Crostata di zia Tania, pesche e centrifugato di anguria ….. mmmm quanto è deliziosa l’ora dopo la nanna!

Ebbene si, è di nuovo l’ora della merenda …. chi l’avrebbe mai detto che sarebbe giunta così in fretta….

Certo, delle volte il ripetersi di continuo è estremamente noioso ma, il più delle volte  ci rassicura tutti.

Grandi e piccini.

Siete d’accordo?

 

 

La variabile non è l’ora della merenda ma quel che c’è per merenda!

E allora, per non annoiarci, divertiamoci con la proposta del giorno: la centrifuga di anguria!

Ho proprio voglia di vedere se Viola apprezzerà!

 

 

 

 

Apprezza, eccome che apprezza!

E per voi lì, che break avete tra le mani?

Ovunque voi siate, concedetevi una piccola pausa deliziosa!

Baci e abbracci

EV

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn