Le pigne a Natale non possono mancare!

Buongiorno e buon tutto

amici di violacreativa !

 

Le foglie oggi se ne stanno stanche morte sugli angoli delle strade ….

poverine, il vento dei giorni scorsi le ha maltrattate strappazzandole prima a destra e poi a sinistra…. un po’ come sta accadendo sul fronte politico (per così dire).

 

Ma veniamo a noi, al Natale che bussa prepotentemente nelle rispettive zucche malate di creatività e andiamo a vedere due piccole e modestissime decorazioni che ho preparato per voi con le pigne.

Pigne?

A buttarne, io sono stata una formichina e ne ho raccolte un sacco in montagna quest’estate.

Poi le ho “spraizzate” (ops: il verbo giusto per dire che ho usato lo spray per tingerle? Un aiutino?) per benino con i colori che più mi emozionano a Natale (oro e bordò).

Ma se voi le pigne non le avete raccolte potete acquistarle a pochi euro nei grandi bazar o al mercato sui quei ricchi banchetti polverosi ma brillanti….

 

Ma ecco cosa serve avere sul piano di lavoro:

  • pigne
  • nastro di vostro gusto
  • del  filo grezzo (mio gusto, voi quel che volete)
  • colla a caldo, forbici
  • e una cenetta a lume di candela con un buon vino e una buonissima appetitosissima compagnia ….

 

Decorazione numero uno:

 

NB Se le pigne non hanno il passante per far correre il nastro non vi agitate, prendete un pezzetto di filo, unitelo e con la colla a caldo lo fissate (vedete prossima decorazione).

 

 

Risultato decorazione numero uno:

 

 

Decorazione numero due:

 

 

Regali?

Preparate una scatolina di cartone grezzo e 6 belle pignette con il nastro per avvolgerle al tovagliolo ….  farete un figurone!

 

Bene, non mi resta che augurarvi un weekend romantico, godereccio ed emozionante ….

Baciviola a tutti !

 

EV

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

2 Comments

  1. Bello, semplice ma raffinato. Sta bene sulla porta. E il pomello dorato gli dà un’aria elegante.

  2. Effettivamente il POMELLO fa la differenza!!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*