yamaha

Questo che leggete è un nuovo post di SUB-NEWS

 

Mi piace pensare a questa calda “primavera estiva”, come ad un brano di musica allegra e soave musica di pianoforte , cullata da una leggera brezza , che si sparge nell’aria giungendo all’ orecchio di chi la vuole ascoltare , e ci si chiede da dove provenga , e si spera che continui ancora e non venga interrotta dai rumori della città.

Così improvvisa e inaspettata ma piacevole, che ci distoglie dai nostri pensieri e ci fa ricordare che presto sarà vacanza, del corpo e della mente , riposo per chi lo cerca o avventura per chi lo desidera.

 

Le tanto sospirate ferie  che tutto l’anno desideriamo e quando arrivano sono già al termine……

Sì , passano sempre troppo veloci , volano come rondini a primavera !

 

libera-mente e corpo

 

Inoltre questa crisi che tocca un po’ tutti ci fa fare vacanze più brevi o solo week end fuori porta , così me ne sono fatta una ragione : mi godrò ancora maggiormente quei pochi giorni , ora per ora , minuto per minuto , con il maggior relax e tranquillità possibile.

Niente sbuffi per il troppo caldo ! (….. ma solo imprecazioni se dovesse piovere … spero vivamente di no ! ).

Lascerò  anch’ io trasportare i miei pensieri dal vento come fosse musica , facendoli scivolare via, sgombrando la testa dagli impegni quotidiani che spesso ci schiacciano e ci fanno vivere giornate sempre più frenetiche .

RESETTIAMOCI” per una volta all’anno, staccando la spina dalla tecnologia , orologio compreso , facciamo scandire le ore dall’ozio totale.

Siete già un po’ più rilassati al solo pensiero ?

Se ancora non lo siete e mi volete mandare al quel paese perché in vacanza proprio non ci andate , cosa ne dite di un bel corso di pilates o di yoga ?

Autentico relax per corpo e mente …

In questo periodo in alcune città ci sono lezioni all’aperto nei parchi cittadini, e ci si sente subito rigenerati e più leggeri , si migliora la postura, si prende coscienza della respirazione e ogni volta si aggiunge la soddisfazione di riuscire a fare esercizi o mantenere posizioni che all’inizio sembravano impossibili. Il corpo diventa più elastico e sciolto e i piccoli dolorini svaniscono.

Provare per credere !

Se invece di uscir di casa non avete voglia iniziate la giornata con un bel saluto al sole (vedi foto ) e il resto verrà da sé.

 

 

saluto-al-sole

 

 

a presto

Silvia 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr