Ciao bellezze, come state stamattina? Avete fatto le solite 1200 cose?
In questi giorni ho trovato una nuova tecnica per realizzare dei meravigliosi bouquet o centri tavola fatti con i tovaglioli.
Vi ricordo che l’ideale sarebbe trovare dei tovaglioli che non abbiano impressa la bordatura ma che siano tutte lisce per evitare che si veda il distacco. In effetti un petalo è tutto uguale, almeno nella trama….
Dunque io ho avuto la fortuna di trovare dei tovaglioli che non solo sono tutti uguali ma che sono composti da due sole veline (spesso i tovaglioli comuni ne hanno 3 o 4.
Quindi, se volete un effetto più realistico, dovete dividere con delicatezza questi due veli. Diversamente, se ci prendete gusto, potete lasciare il tovagliolo esattamente così com’è (tra l’altro faticherete meno nella piegatura) e avrete comunque un buon effetto.

Detto questo, cosa serve?

Come procediamo?
Prendiamo la nostra spugna, io avevo questa che vi mostro nella foto ma naturalmente puo’ cambiare la forma che l’effetto viene simile.
Prendiamo il tovagliolo giallo (se volete lo dividete e poi lo ripiegate come fossero due) e lo pieghiamo in questo modo:

(se non sono stata chiara nelle foto, mandatemi un messaggio).

Poi sarà la volta del tovagliolo verde (io non lo divido ma lo lascio esattamente come è perchè almeno da più consistenza al mazzettino che andiamo a creare); lo tagliamo in questo modo:

Come scrivo nell’immagine appena sopra, una volta strizzato bene il tutto (fiore più foglie), chiudo energicamente con il filo di ferro tenendo conto di lasciarne un bel pezzo che fuoriesca per introdurlo nella spugna. Ne preparate tanti e poi tutti nella spugna. Sarà divertente vedere come diventa sempre più bello e ricco il nostro bouquet.
Vi mostro ora il mio risultato:

Il filo verde che vedete in alcuni fiori e che vi avevo indicato nel materiale da preparare, potete decidere di tagliuzzarlo e di fissarlo al centro di ogni fiore con la colla a caldo.
Fate voi, sta bene anche senza.
Per quanto riguarda i bocciolini invece, per realizzarli, basta prendere i resti dei tagli gialli, rotorarli e schiacciarli con le dita e poi metterci intorno due foglioline, strizzare e ferrettino. OK?

Con dei fiori così si possono fare innumerevoli cose, ad esempio:

Per realizzare la farfallina ne preparate due con del cartoncino, poi mettete al centro un bastoncino da spiedino e il gioco è fatto.

devo sistemare tutto prima che torni Lui….

gnam gnam

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn