Mi girano le scatole

migirano

In casa girano scatole, scatole  piene di oggetti  e oggettini, girano anche i pensieri, tanti micro inesauribili pensieri . Non vorrei andare via, ma questo ormai è solo un pensiero che non posso far altro che far scivolare via.

Le pareti di questa casa, colorate di ocra,  ci hanno abbracciato calorosamente sostenendoci in giorni di nuvole e di pioggia.  Pareti ebbre di emozioni, piastrelle intrise di piccoli passi, bottiglie vuote stipate sulle mensole. Una casa emozionante quella che lascio, stimolante e indimenticabile.Lascio anche una numerosa famiglia di indiani sornioni, miei vicini di casa, con cui stavo cominciando a relazionare con l’obiettivo di far entrare altro colore speziato in casa. Lascio bambini che cresceranno nel cortile tra ghiaia e pop corn e una dolce collega a cui mi sono affezionata e che non mancherò di sentire.

Tra qualche giorno le danze avranno inizio e non potrò far altro che seguire la musica se voglio imparare i nuovi passi.

Chissà, forse sarà meno complicato di quanto penso, quel che e’certo e’che mi dovro’ applicare.

Per farlo mi servirà TESTA e TEMPO e a settembre conto di ritornare da queste parti per raccontarvi ogni nuova cosa.

 

mi girano le scatole
Nel frattempo lasciate che agosto vi entusiasmi, sperimentate, assaggiate e fate memoria di ogni bel momento trascorso al calduccio perche’ prima o poi il grande inverno tornerà.

 

E se vi ricapiterà, tornate ancora su questa strada!
Vi ricopro di baci.
A presto

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

13 Comments

  1. Non vale! Così mi commuovo! Lacrimuccia……. Anzi 2 lacrimucce!

  2. Certo un altro trasloco in così breve tempo non ci voleva … e mi spiace che ci lasci fino a settembre, ma d’altro canto hai di meglio da fare!!! Ti auguro di trovare anche il tempo per un po’ di vacanza, tra uno scatolone e l’altro. Un abbraccio, ci mancherai …

  3. Certo che si, a tutto Brio! Baci

  4. Ti aspetto a Settembre!!!!!! evviva i nuovi inizi…un grandissssssimo abbraccio

  5. Non sparire comunque!!

  6. Qui c’e’ bisogno di un ape……..tomorrow ??? Or saturday morning?

  7. Ti aspettiamo a settembre!
    Buon lavoro, fisico (immagino le sudate…) ma soprattutto emotivo (e son altre sudate, in qualsiasi stagione però…)

  8. 29, 30, 31 … sto contando i giorni che mancano al tuo ritorno!
    Un abbraccio, a prestissimo … spero

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*