IMG_6078

 

A partire dal 5 dicembre fino al 1 marzo 2015 la Fabbrica del Vapore di Milano ospita “Inside Music, Outside Art”.

Le prime opere fotografiche a salire sul palcoscenico, sono tutte dedicate ai  Nirvana,  a ben 20 anni dalla morte del front man Kurt Cobain.

 

Fotografie inedite che ripercorrono guizzi di pazzia, slanci di normalità e incontri significativi della band più influente degli anni Novanta.

E, a codesta mostra non poteva certo mancare la  musica, la visione di documentari e un book shop.

 

IMG_6073

IMG_6074

IMG_6075
IMG_6077

IMG_6084

IMG_6114

IMG_6095

IMG_6100

IMG_6098

IMG_6103

IMG_6102

IMG_6101

IMG_6096

 

 

Orari di apertura: giovedì-venerdì dalle 18 alle 23; sabato dalle 11 alle 23; domenica dalle 11 alle 20.00

Riduzioni sul biglietto se presentate un biglietto di un concerto, la tessera Feltrinelli e altre cose che sinceramente non mi ricordo (io avevo solo queste cose …)

Inoltre, sappiate che nella fabbrica c’è una pista di pattinaggio su ghiaccio di oltre 500mq coperti!

 

IMG_6118

IMG_6124

 

 

“Certo che i Nirvana sono cambiati, col passare degli anni…

Se prima eravamo dei “fottimadre, fumatori di crack e adoratori di Satana”,

adesso siamo dei ‘baciabambini, sniffafiori e prostituti dell’industria rock’…”

(Kurt Cobain)

 

 

 

 

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr