piante grasse 7
I sassi levigati dal mare mi fanno impazzire e quando li vedo distesi uno sopra l’altro, il primo pensiero è “li voglio tutti“. Poi, dopo aver caricato una borsa e averli trasportati insieme ai teli, alla borsa delle palette con secchiello e retino, alla bottiglia d’acqua etc fino all’alloggio estivo, ci ripenso e mi faccio bastare quelli per tutto l’anno.

 

Sicchè, quest’oggi, complice la mia incapacità a far sopravvivere anche una pianta grassa, ecco che la domenica mattina mi ha rapita per circa un’oretta, ispirandomi a fare qualcosa di divertente e poco laborioso, ma di un effetto strepitoso.

 

Servono:

  • sassi piatti, lunghi, larghi etc
  • sassolini piccoli come supporto (ma potete anche pensare di mettere del gesso e affondarceli dentro dopo averli decorati
  • colori verdi e bianco
  • pennello
  • stuzzicadenti per punteggiare sul sasso dopo avergli dato la mano di verde
  • vernice lucida finale (ho usato uno smalto made in China da 1 euro tanto comodo)
  • vasetto qualunque

 

piantinegrasse

 

Come si fa?

Dalle fotografie dovreste capire tutto, ma se qualche passaggio non vi fosse chiaro non esitate a scrivermi.

 

piante-grasse

 

piante grasse 4

piante grasse 5

 

piante grasse2

piante grasse6

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr