Le vacanze sono fatte per valicare temporaneamente i confini delle responsabilità, per celebrare il senso della famiglia e della vita; sono fatte per poter stare, nel limite del possibile, faccia a faccia con le tue verità, con le ansie, ma anche con le proprie ambizioni; le vacanze ti conducono sulle vie dei desideri inespressi, desideri che solo nei giorni limpidi e caldi d’estate, ti appaiono raggiungibili. Settembre, da sempre, è l’inizio di un nuovo anno, un inizio che gode del riposo goduto, un riposo che ha riempito di freschezza il serbatoio della creatività, ripulendolo degli intoppi e faticosi trascorsi.
Ebbene, di bei propositi me ne porto a casa sempre tanti e l’abilità starà nel non distrarmi. E a quanti di voi stiano annotando il medesimo elenco dei buoni propositi settembrini, corre il mio pensiero gioioso. 
Buona fortuna a tutti 🐞

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr