Un tappo da bottiglia di vetro (ma chiaramente potete usare tutti i tappi che volete),una striscia di cartoncino rosso, cartoncino verde o, per un effetto lucido io ho usato la copertina del catalogo premi Esselunga (quello che se accumuli 3000 punti ti regalano il cucchiaio però ci devi mettere pure 10 euro …. e li chiamano premi); comunque, andiamo avanti: forbice, colla, stuzzicadenti e un pezzetto di carta per scrivere il nome.

Direi che in casa dovremmo avere proprio tutto giusto?

 

E allora non ci resta che scegliere il momento giusto per prepararne alcuni da mettere in tavola per quella cena che si avvicina….

 

Credo di non dovervi dire nulla, guardate le immagini e

fatevi venire il guizzo…..

 

 

ma nel dubbio ecco qua:

 

  • arrotolare come nei giorni scorsi la striscia di cartoncino
  • mettetelo nel tappo con un goccio di colla
  • ritagliate le foglie da attaccare intorno
  • ora approfittate dei petali della rosa per infilarci lo stuzzicadenti a cui avrete attaccato una strisciolina con il nome del commensale scritto a mano

 

 

 

L I B E R I A M O  L A  C R E A T I V I T A’ !

V I A ! ! !

x x x

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr