E’ giunta l’ora di farla fuori questa zucca…. si, un po’ mi è dispiaciuto perchè era un regalo di mio padre, perchè aveva un bel colore, perchè stava bene dove era ma se avessi aspettato probabilmente non sarebbe stata così gustosa….
Forse, chissà.

In più, con questo tempo mi è venuta proprio voglia di torta, quella bella torta alta, che ha reso indimenticabili le infanzie di tutte noi.

Ebbene, ecco gli ingredienti:

400 grammi di zucca
300 grammi di zucchero di canna
300 grammi di farina
3 uova intere
una bustina di lievito
un bicchiere di olio di semi
zucchero a velo

Procedimento:

1. Tagliare la zucca a pezzettoni, metterne 400 grammi nel Bimby (o altro) e tritare;
mettere da parte e pulire il Bimby. Nel frattempo, accendi forno a 190 gradi.

2. Amalgamare lo zucchero alle uova, aggiungere olio e farina e impastare qualche minuto.
3. Aggiungere la zucca e amalgamare il tutto.
4. Mettere l’impasto in una tortiera (che io non ho nè oliato nè infarinato)
5. Mettere la tortiera nel forno precedentemente scaldato a 190 gradi per 55/60 minuti

Una volta terminata la cottura, io ho dato una spolverata di zucchero a velo (rigorosamente di canna) et voilat.

Bon appétit !!!
Grazie a Costanza!!
Ne attendiamo altre.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn