5

Come temevo, domani all’asilo faranno la festicciola in maschera e io non ho ancora un costume per Viola.

Ieri sera la osservavo mentre si gustava (meglio dire divorava) la sua pizza ed è stato lì che ho pensato che l’unico costume adatto a lei sarebbe quello da  Ciottolina (avete presente la figlia dei Flintstones con l’ossicino in testa?).

 

Poi Lui se ne è uscito con il ruggito del leone prima e con l’orsetto dopo. Lo so, avrei dovuto pensarci per tempo e magari prepararlo io stessa, ma non pensavo fosse necessario vista la tenera età.

 

Ma passiamo all’altra ricorrenza febbraina, quella che per quanto si tenda dire tutti che è una festa idiota, almeno una volta nella vita si è festeggiata.

 

Io lo ricorderò per sempre quel giorno,

avevo comprato un’orsetto con cuore in un autogrill mentre andavo da lui.

Ne è passato di tempo, 19 anni x l’esattezza e quell’orsetto è ancora lì dove l’ho lasciato.

 

La mia creazione è per quanti di voi siano in cerca di un’idea un po’ diversa. Putroppo, non ho scattato foto durante l’esecuzione, ma vi garantisco che il lavoretto è facile, proprio come bere un bicchiere d’acqua.

 

Cosa serve

 

  • un cuore di polistirolo
  • una rivista allegra e grintosa
  • della colla da decoupage (o una colla che volete voi anche vinavil e acqua)
  • forbici
  • pennello piatto
  • vernice lucida
  • cartoncino
  •  cornice profonda

 

Come fare?

1

Ho semplicemente acquistato in merceria un cuore di polistirolo che ho pagato un euro, poi ho scelto i vari pezzetti di carta e li sono andati ad incollare (si puo’ anche personalizzare con un pensiero d’amore).

Una volta terminato il collage, ho passato una mano di vernice lucida e mentre aspettavo che si asciugasse ho preso le misure della base della cornice e ho ritagliato il cartoncino; successivamente ho incollato il cuore asciutto su cartoncino e poi l’ho infilato nella cornice.

2

La cornice che vedete nelle mie foto è quella di IKEA.

4

 

 

 

Amore 
ti ho trovato un giorno sotto casa 
e mi hai detto “Senti, io non penso ormai che a te 
dimmi solo se hai voglia di un momento insieme a me 
o io posso sparire adesso 
una foglia che alza il vento” 

Riccardo Cocciante e Mina – AMORE

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn