Un petalo per volta

In questi giorni le temperature sono nuovamente cambiate, oggi sole, ieri neve e probabilmente, si dice, marzo sarà molto uggioso.
Oltre ai cambiamenti del tempo, in soli tre mesi siamo passati da Santa Lucia, a Natale, alla Befana, a San Valentino e a Carnevale. Non sarà troppo?
Tra un po’ la festa delle donne e poi, finalmente, la nostra stressata creatività, potrà godersi i colori della Primavera, intravedendo, in lontananza, la magia stimolante del calore dell’estate.
E dunque, godiamoci dei piccoli intervalli, riposiamoci di più, coccoliamoci, cominciamo ad informarci su quel corso in piscina che volevamo fare.

“Oziare”, è una parola che non conosco, solo nominarla mi viene l’orticaria, mi viene l’ansia e non va bene. Correre fa sicuramente bene ma ci si deve anche saper fermare per prendere fiato.

E in onore dei colori della natura a cui stiamo andando incontro, ho preparato dei fiori da comporre con i tovaglioli.

Servono poche cose, dei tovaglioli (i miei sono gialli), del filo di ferro o dei nastrini e una forbice.

1) prendiamo un tovagliolo, lo tagliamo in quattro formando dei quadrati e ricaviamone, tagliando i bordi chiusi delle piegature, tante veline che metteremo uno sopra l’altro. Se volete fare dei fiori più grandi, usate più tovaglioli interi e tagliate i bordi dove sono chiusi.
Pieghiamoli a fisarmonica e fermiamo il centro con un pezzo di filo di ferro (a meno che non vogliate appendere i fiori, direi che il filo di ferro è meglio perchè si può pensare di attaccarli a un ramo, ad infilarli nella spugna per creare un bouquet da centro tavola); con la forbice tagliamo gli spigolosi angoli e con pazienza apriamo una velina alla volta (un petalo per volta).

Questo è il risultato. Sono bellissimi e si possono creare anche delle sfumature con colori diversi per fiore.
Cosa ne pensate?

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

4 Comments

  1. Bellissimi, complimenti, ho scoperto da poco il tuo blog e ti faccio i complimenti è sempre un piacere cliccarci. Buona Giornata

  2. bell’idea!!! io non vedo lora che fiorisca qualche piantina, ma così otro decormai il giardino con i bimbi!

  3. vedrai che fioriranno presto, buona serata a presto

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*