Uno due tre Nido!

Ci risiamo:  “qualcosa sta nuovamente cambiando“;

 

 

E’ arrivato il 3 settembre, il giorno del debutto di Viola nella società; un giorno che abbiamo atteso e desiderato perchè io e Lui, siamo convinti che a Viola farà senz’altro bene e probabilmente, a lungo andare, anche a me.

 

 

 

 

Come già vi avevo accennato, ad agosto abbiamo inseguito il vociare dei bambini in lungo in largo (“ucci ucci sento odor di bambinucci”), senza trovarne, fatta eccezione dell’Ikea,  traccia alcuna.

Bramavamo questo momento da allora, quando, ogni volta che varcavamo la soglia del parco e vedevamo che le altalene erano vuote, per sentirci meno in colpa, la guardavamo e le dicevamo “vedrai quanti bimbi al nido”.

 

Ma veniamo al debutto.

Ho preparato tutto?

 

  1. le due  sacche griffate “Violacreativa sono state confezionate;
  2. il ciuccio c’è
  3. il bicchierino pure
  4. il cambio anche

non dovrebbe mancare nulla, al 3 si parte …..

 

1- 2- 3  Pronti ?

VIA!!!!!

 

Inoltre:

per l’uva, se siete interessati, sappiate che io ho usato i tovaglioli di carta viola che ho sminuzzato con l’acqua con un vecchio frullatore;

ho quindi tolto l’acqua in eccesso e poi, con pazienza, ho preparato le diverse palline che ho fatto asciugare al sole.

Poi, con la colla vinilica (o quel che c’è), le ho unite per formare un grappolo d’uva);

per finire,  ho usato la strisciolina di un tovagliolo bagnato verde (che ho arrotolato fine fine e lasciato asciugare al sole) come fosse il gambetto (che serve anche per appendere la decorazione);

In più, se volete, potete dare una mano di lucido (flatting) così da renderla meno cartolosa …

Un’idea carina per decorare, ad esempio, un pacchetto regalo in settembre!

 

 

 

 

La foto sul mio calendario da tavolo:

 

 

 

Un caro saluto e pensate in/ a Viola!

EV

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr

6 Comments

  1. e voilà… ecco che è arriavto il momento x! quindi sei in pieno inserimento! e come sta andando? io posso solo augurarti che vada come con Memole: quella corre dentro senza nemmeno voltarsi e le maestre fanno la lotta per coccolarsela. Devi sapere che lei è una spietata ruffiana. MA sono sicura che Viola amerà stare con i bimbi, e sarà bello vedere giorno per giorno quanto la faranno crescere queste piccole amicizie.
    non mi resta che mandare un bel grande In BOCCA AL LUPO a questa piccola donna che comincia a camminare da sola!

  2. Il gran giorno è arrivato e nonostante lo si attendesse da mesi si ha la sensazione di non essere ancora pronti. Ma gli auguri dobbiamo farli a Viola o alla sua mamma?!

  3. Congratulazioni!!!
    Esperienza irrinunciabile! A Viola piacerà molto,ne sono certa! La più triste, semmai, almeno un pochino, sarà la mamma sua!!! 😉
    Un abbraccio e un morso alle rosse fragole!

  4. Chissà come è andata…..avrei voluto essere una mosca per vedere…l’effetto che fa….me lo prendi papà….
    Eppoi non c’è PIPPI che GIAGGEDIA!!!
    Forza Viola che questo non è niente.

  5. Ma allora e’proprio vero! Viola e’andata all’asilo e la mamma non restera’certo da sola! Guarda qua quanta bella gente che ha pensato in viola! Che bello grazissimo a tutti ( e Viola?) Viola sta una favola!!

  6. Infatti Forza Viola e .. come sempre SARA’ UN SUCCESSO ne siamo tutti convinti!
    “E se ti sentissi triste pensa ad Otto che ora se la (s)passa….!”
    Un abbraccio

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*